+39 (0)331 772410 - 797955 info@interfluid.it

Pompe oleodinamiche a palette

La pompa a palette trova il suo principale utilizzo nel settore industriale della pressocolata e della lavorazione della plastica e sono impiegate nella maggior parte delle presse per stampaggio ad iniezione e nelle macchine per la pressofusione.
Le pompe a palette operano con pulsazioni di portata molto basse, per esempio possono lavorare con portate costanti. Inoltre le pompe a palette emettono un basso livello di rumorosità anche a velocità elevate.

Le caratteristiche principali della pompa a palette basse pulsazioni del flusso, livelli di rumorosità molto bassi, ampia gamma di velocità e di viscosità.

Pompe a palette a portata fissa
Serie PFE – PFED

  • Pressioni fino a 300 bar
  • Cilindrate da 10cc a 250 cc
  • Serie industriale
  • In versione singola e doppia
  • Disponibili in versione ATEX

Pompe a palette a portata fissa
Serie VT6 – VT7

  • Pressioni fino a 320 bar
  • Cilindrate da 10cc a 500cc
  • Serie industriale e “mobile”
  • Versioni singole, doppie e triple
  • Pompe e ricambi intercambiabili con Parker Denison

Pompe a palette a portata fissa
Serie HS – HQ

  • Pressioni fino a 210 bar
  • Cilindrate da 10cc a 200cc
  • Serie industriale e “mobile”
  • In versione singola e doppia
  • Pompe e ricambi compatibili con Vickers serie V e VQ

Pompe a palette a portata variabile
Serie PVS – PSP – PLP

  • Pressioni fino a 250 bar
  • Cilindrate fino a 100cc
  • Serie bassa e media pressione
  • Portata variabile
  • Disponibile versione ATEX